Mercatino online
  Schemi     
 

Versioni

Top - Siti web
Schemi elettrici (IT)
Il sito di Filippo Rubin (IT)
Electronic Center (IT)
Eagle CAD (IT)
Circad (IT)
FidoCAD (IT)
Michele Guerra (IT)
Alberto Ricci Bitti (IT)
La pagina di Celsius (IT)
Fulvio Ricciardi (IT)
Vincenzo Villa (IT)
Elettronica (IT)

 
Microtrasmettitore FM 1w
Inserito il 13 gennaio 2011 alle 00:44:52 da elparadise.

Microtrasmettitore FM 1w

fm1 Ecco il classico schema della microspia in FM che arriva fino ad un watt di potenza se alimentata a 30v. Corredata di apposita antenna ground plane e cavo coassiale potrebbe divenire un piccolo trasmettitotore FM su distanze ragguardevoli.

La classica microspia... Già... con la prerogativa di poter divenire un piccolo trasmettitore da 1W di potenza se alimentata 30V. Il circuito è il classico oscillatore libero che riceve il segnale di BF sulla base. Ciò porta l'oscillatore a modulare in ampiezza e (per motivi di slittamento) anche in frequenza. In pratica il segnale uscente è modulato in ambedue i modi e può venire ascoltato da un normale ricevitore da 88 a 108Mhz.

Il circuito è corredato di stampato, dal momento che la bobina di sintonia è incisa con il rame, per evitare la costruzione di bobine che potrebbe dar luogo a trasmissioni su frequenze differenti o al mancato funzionamento dello stadio oscillatore (2N2219). Alimentata a 12v l'antenna può semplicemente essere costituita da uno spezzone da mezzo metro di filo coperto in plastica. A tensioni maggiori sarà utile dotare il dispositivo di una antenna ground plane calibrata per la gamma FM accoppiata al cisrcuito con un cavo coassiale da 75 ohm. Il microfono è un microfono piezoelettrico, ma volendo può essere sostituito dal circuito che adotta quelli più facilmente reperibili preamplificati a condensatore. Il trimmer da 22k regola la profondità della modulazione ed in definitiva la qualità del segnale BF. E' possibile collegare all'ingresso BF, al posto del microfono, il segnale di uscita di un giradischi, di un registratore o di un'altra apparecchiatura. Il transistor TR1 va raffreddato con un dissipatore a stella, soprattutto se si pensa di alimentarlo a tensioni superiori di ai 12v Buona trasmissione.

fm2fm3fm4


 
Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:


Visitatori
Visitatori Correnti : 3
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community e per aggiungere commenti agli schemi, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 32
Ultimo iscritto : terminator
Lista iscritti

Ebay

 
  Giulio Bottini 2000-2011 
Contattami

Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina stata eseguita in 6,347656E-02secondi.
Versione stampabile Versione stampabile